giovedì 24 aprile 2014

[Review] Le mie unghie del mese di marzo 2014!

Nuovo appuntamento con la mia rubrica dedicata alle unghie: vi parlo di come le ho curate, di quali smalti ho applicato e di come li ho rimossi a marzo.
Lo scorso mese, reduce da 40 giorni di cura delle unghie, mi sono letteralmente divertita ad applicare tanti smalti diversi. 


Questi sono i prodotti che ho già mostrato e che sono una costante ogni mese:
  • Rimozione dello smalto: solvente essence.
  • Manicure: qui.
  • Tintura incolore: qui. Visto che le unghie erano migliorate tantissimo, ho deciso di riutilizzare lo smalto e interrompere l'uso quotidiano della tintura. La metto ogni volta che lo tolgo fino alla nuova applicazione e le mie unghie sono sanissime. Non sono più frastagliate, si spezzano solo se le urto, si sono indurite molto e non le avevo di questa lunghezza da anni, anche se ancora non si possono considerare lunghe.
  • Top coat: qui.
  • Pedicure: qui e qui.
Utilizzo questa base da quasi due mesi e mi piace molto. Nella boccetta è lattiginosa ma sulle unghie risulta trasparente, all'interno ha delle fibre in nylon che diventano visibili una volta asciutta e che dovrebbero proteggere l'unghia facendola crescere più forte e velocemente. La cosa migliore è che si asciuga realmente in due minuti, non è pastosa e si stende facilmente in maniera omogenea. Non utilizzo smalti scuri e quindi non penso di correrne il rischio, ma comunque protegge l'unghia impedendo allo smalto di macchiarla. Per quanto riguarda il rinforzamento non posso sbilanciarmi, non so se il merito sia tutto della tintura incolore o in parte anche di questa base, però è certo che le mie unghie sono più dure e forti.
Essence studio nails XXL nail protector. Contiene 8ml. Costo: € 1,19 in saldo.


Novità nella routine.
Nonostante abbia acquistato queste goccine non appena uscite tre anni fa, ho iniziato ad utilizzarle spesso soltanto di recente. Basta una goccia su ogni unghia e lo smalto si asciuga più velocemente. Le applico sempre sull'ultimo step, cioè il top coat, ma possono essere utilizzate per ogni singolo strato. Attendo un minuto dopo aver steso lo smalto e poi le applico su ogni unghia, inclinandola per farle andare su tutta la superficie. Aspetto due minuti per sicurezza, anche se la confezione dice che ne basti uno, e lo smalto è completamente asciutto! Mi piacciono e le consiglio, costano poco e sono un valido aiutante. 
Essence nail art express dry drops. Contiene 8ml. Costo: € 2,49.


  • Pupa lasting color 309. L'ho tolto dopo quattro giorni, che vedrete essere la durata media di ogni smalto sulle mie unghie, e l'ho recensito qui. Mi piace sia il colore, che utilizzo tantissimo in estate, che la qualità Pupa: è coprente, basta una sola passata, non è pastoso, si stende uniformemente, si asciuga abbastanza velocemente ed ha una buona durata. Contiene 5ml. Costo: € 4/5.
  • Essence nail art freestyle & tip painter 01 "silver sparkle". Per sperimentare e fare qualcosa di diverso, ho deciso di fare una linea sulla french naturale dei due anulari utilizzando questi glitter argento. Lo smalto rilascia abbastanza glitter e con due passate ho ottenuto una linea piccola ma piena. Ha un pennellino di precisione sottile e lungo ed è stato semplice, anche per me che non sono un'esperta di nail art. L'ho preso in saldo più di tre anni fa e adesso non è più disponibile se non bianco per la french, ma è un articolo che essence ripropone spesso. Contiene 4ml. Pagato: € 0,99 in saldo, fuori produzione.
  • Kiko quick dry nail lacquer 807. L'ho rimosso il quarto giorno che l'avevo, l'ho recensito quiContiene 10ml. Pagato: € 1,33.

  • Essence colour & go quick drying nail polish 41 "very berry". L'ho tolto dopo quattro giorni, l'ho recensito quiContiene 5ml. Fuori produzione.
  • Kiko nail lacquer 376. L'ho rimosso il quarto giorno e dopo un mese dai piedi, l'ho recensito qui. Adoro il colore ma odio la qualità degli smalti kiko, anche questo è pastoso e gommoso e occorre un'eternità affinché si asciughi, non a caso sono ricorsa alle goccine essence. Contiene 11ml. Omaggio.

  • Pupa lasting color 300. Strano a dirsi, ma anche questo smalto mi è durato quattro giorni e la resa è la stessa del numero 309 descritto sopra. Il colore è la definizione di rosa, non poteva che piacermi visto che sono una pink girl! Con il tempo mi sono resa conto che gli smalti Pupa sono i migliori per me, i colori sono bellissimi e la qualità ottima, non a caso li utilizzo sempre. Contiene 5ml. Costo: € 4/5.
  • Kiko nail lacquer 234. Gli smalti coi glitter mi piacciono molto ma, un po' come tutte, odio rimuoverli. Per questo sempre più spesso li applico solo sugli anulari, così li sfrutto e non perdo troppo tempo a toglierli. Questo l'ho acquistato due anni fa all'outlet Kiko e non penso sia più disponibile, peccato perchè è un bel colore: di base è trasparente ed è pieno di glitter e riflessi rosa. Come qualità nulla da dire, non è pastoso, si stende bene ed è abbastanza pieno di glitter. Contiene 11ml. Pagato € 1,50 all'outlet.


Questi sono tutti gli smalti che ho applicato a marzo, fatemi sapere quali avete utilizzato voi! 

Baciotti, Giorgia.

4 commenti:

  1. io cambio a seconda del tempo.. :) visto che da me piove ora ho lo smalto corallo con effetto crackle nero xD

    mallory

    RispondiElimina
  2. Ho la base che stai usando da qualche mese e devo dire che,rispetto ad altre,tende a non diventare collosa troppo presto,ottimo!

    RispondiElimina

Lasciami un commento, così so che hai letto il mio articolo, mi fa piacere! ;)