mercoledì 19 novembre 2014

[Review] Cristalli liquidi bio fatti in casa: ricetta e recensione!

Un mese fa qui avevo fatto vedere i miei ultimi spignatti e i cristalli liquidi avevano suscitato parecchio interesse. Proprio per questo oggi li dedico un articolo intero: vi dirò la ricetta, i procedimenti e la mia recensione. Sono bio al 100% e facilissimi da fare in casa, veloci ed economici, ma soprattutto efficaci!



Ci tengo subito a puntualizzare che la ricetta non è mia (ovviamente!), ma di Carlita.

Occorrente.
  • Flacone con dosatore spray
  • bilancina di precisione
  • coco-caprylate
  • olio di semi di lino
  • olio di argan/ricino


Quello che ho comprato.
  • GFderm CV coco-caprylate. Contiene 100ml. Costo: € 5,80 da Centro aloe.
  • Forsan olio di semi di lino. Contiene 100ml. Pagato: € 3,46 alla Coop.
  • Forsan olio di ricino. Contiene 100ml. Pagato: € 3,46 alla Coop.


Ricetta.
  • 30gr di coco-caprylate
  • 3gr di olio di semi di lino
  • 2gr di olio di argan/ricino


Svolgimento.
  • Porre il flacone vuoto sulla bilancina
  • versare il coco-caprylate
  • l'olio di semi di lino
  • l'olio di argan/ricino
  • agitare.

Al posto dell'olio di argan ho utilizzato quello di ricino visto che lo possedevo già. Se non avete nessuno dei due potete mettere direttamente solo olio di semi di lino, 5gr in tutto.


Risultato.
Creare questi cristalli liquidi è veramente facile e velocissimo, occorrono 2 minuti in tutto. Sono pronti all'uso, basta agitare leggermente ed è fatta. La cosa migliore è che non sono per niente untuosi, neanche un briciolo! Per questo mi piacciono tanto, non appesantiscono o sporcano i capelli.


Utilizzo.
Si possono applicare sia sui capelli bagnati che asciutti. Visto che io li ho grassi li uso sempre sui capelli bagnati dopo averli lavati. Spruzzo 4/5 dosi sul palmo della mano e poi li applico sulle punte e leggermente sulle lunghezze. 


Recensione.
Amo questi cristalli liquidi! Per prima cosa perchè sono completamente naturali, economici, facili da fare in casa e non sono per nulla untuosi! Da quando li ho li utilizzo ogni volta in cui lavo i capelli, li lasciano idratati, morbidi, disciplinati e più lisci. Secondo me sono anche migliori di quelli siliconici che si trovano in commercio, perchè si assorbono subito e non appesantiscono. 


Vi è piaciuta questa ricettina? Fatemi sapere se li avete già fatti o se li farete!

Baciotti, Giorgia.

Seguimi su bloglovin' - facebook - google+ - twitter - instagram.

3 commenti:

  1. ciao, ma questi prodotti si possono comprare anche in farmacia?bellissimo post

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! L'olio di ricino sì, gli altri due credo di no. Il coco-caprylate lo puoi comprare online, mentre l'olio di semi di lino al supermercato!

      Elimina
  2. Ciaooooo, ottimo! Spero di trovare il coco caprylate così lo posso fare *_*
    Dai un'occhiata al mio blog, per ora ho solo un post, l'ho aperto da poco! Grazie :)
    http://alessandrarecensioni.blogspot.it/2014/11/shampoo-ultradolce-garnier-alle-5.html

    RispondiElimina

Lasciami un commento, così so che hai letto il mio articolo, mi fa piacere! ;)